ma c'è un numero 10 peggiore di quello dell'Italia..??

Bloccato
topotto53
Messaggi: 1638
Iscritto il: 22 nov 2008, 17:40

ma c'è un numero 10 peggiore di quello dell'Italia..??

Messaggio da topotto53 » 14 set 2011, 9:22

un titolo un po' forte per chiedere... dopo aver visto (quasi) tutte le squadre giocare, avete visto un n.10 peggiore dell'apertura italiana..??? forse l'unico che mi è sembrato più scarso è il n.10 di Tonga di stamane che ha perso con il Canadà.. dopodichè io scambierei il n.10 italiano ( orquera o bocchino che sia..) con qualsiasi n.10 di altre squadre.. non solo con la NZ o l'AUS, ma anche con quello del giappone, degli USA, del Canadà, della Namibia.. persino quello della Romania..
Credo che se l'Italia potesse scambiare ad ogni partita il proprio 10 con quello avversario, a parità di resto di squdra, negli ultimi 4 anni avremmo vinto almeno la metà delle partite e non solo 6.( naturalmente con i se e con i ma la storia non si fa..)

marcorebbi
Messaggi: 239
Iscritto il: 28 ago 2011, 11:50

Re: ma c'è un numero 10 peggiore di quello dell'Italia..??

Messaggio da marcorebbi » 14 set 2011, 9:54

topotto53 ha scritto:un titolo un po' forte per chiedere... dopo aver visto (quasi) tutte le squadre giocare, avete visto un n.10 peggiore dell'apertura italiana..??? forse l'unico che mi è sembrato più scarso è il n.10 di Tonga di stamane che ha perso con il Canadà.. dopodichè io scambierei il n.10 italiano ( orquera o bocchino che sia..) con qualsiasi n.10 di altre squadre.. non solo con la NZ o l'AUS, ma anche con quello del giappone, degli USA, del Canadà, della Namibia.. persino quello della Romania..
Credo che se l'Italia potesse scambiare ad ogni partita il proprio 10 con quello avversario, a parità di resto di squdra, negli ultimi 4 anni avremmo vinto almeno la metà delle partite e non solo 6.( naturalmente con i se e con i ma la storia non si fa..)
non credo sinceramente che un mediano d'apertura di livello avrebbe potuto cambiare così profondamente questa nazionale. I problemi (purtroppo) vanno ben al di là del semplice giocatore n° 10.

madflyhalf
Messaggi: 5586
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Re: ma c'è un numero 10 peggiore di quello dell'Italia..??

Messaggio da madflyhalf » 14 set 2011, 9:58

Non so, quello della Georgia ha sbagliato un drop da davanti ai pali.

Ma ha messo un piazzato da 54 metri... :|
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)

aperturaestremo
Messaggi: 2109
Iscritto il: 24 ago 2011, 18:12
Località: Pisa/Roma

Re: ma c'è un numero 10 peggiore di quello dell'Italia..??

Messaggio da aperturaestremo » 14 set 2011, 12:22

marcorebbi ha scritto: non credo sinceramente che un mediano d'apertura di livello avrebbe potuto cambiare così profondamente questa nazionale. I problemi (purtroppo) vanno ben al di là del semplice giocatore n° 10.
Sono vere secondo me entrambe le cose: con un numero 10 di livello avremmo vinto piu' partite ma i problemi della nazionale investono un po' tutti i 3/4 e non solo il MA, che pure e' il ruolo-chiave (non a caso, ci giocavo io.. :D :D , anche se ho giocato pure estremo e, in un paio di situazioni a "fine carriera" MM).

Detto questo, e rivista la partita, Orquera e' uno scandalo! Quando ha calciato quella punizione per Benvenuti, la difesa australiana (riguardate le immagini) era completamente schierata, completamente! Ma cosa voleva fare, il furbetto del quartierino? Uno cosi' merita un biglietto di solo ritorno per l'Italia, anzi di sola andata per l'Inferno! Inoltre coi suoi calci non ci ha mai fatto guadagnare tanto, vogliamo parlare dei calci in touche di F Steyn o del 15 argentino? Sulla prima meta australiana poi Orquera non sbaglia il placcaggio, sbaglia posizione, che per me e' molto piu' grave! E mi sembra anche stucchevole, come fanno alcuni, dare la colpa di alcuni errori di Orquera a Semenzato, ok, Semenzato non e' Genia, ma il suo lo fa e non mi sembra che i suoi passaggi siano cosi' brutti e lenti. Orquera si nasconde, non cuce il gioco, niente. Bocchino e' nettamente superiore -ci vuole poco- a favore di Orquera gioca solo la sua maggiore esperienza, come ho gia' scritto altrove gli ultimi minuti di una partita punto a punto non si possono allenare, vanno vissuti, soprattutto in un mondiale, a Bocchino mancano minuti di qualita', ma tecnicamente e' molto molto piu' forte.

pinghial
Messaggi: 4273
Iscritto il: 22 nov 2005, 0:00
Località: Modena

Re: ma c'è un numero 10 peggiore di quello dell'Italia..??

Messaggio da pinghial » 14 set 2011, 13:00

aperturaestremo ha scritto:
marcorebbi ha scritto: non credo sinceramente che un mediano d'apertura di livello avrebbe potuto cambiare così profondamente questa nazionale. I problemi (purtroppo) vanno ben al di là del semplice giocatore n° 10.
Sono vere secondo me entrambe le cose: con un numero 10 di livello avremmo vinto piu' partite ma i problemi della nazionale investono un po' tutti i 3/4 e non solo il MA, che pure e' il ruolo-chiave (non a caso, ci giocavo io.. :D :D , anche se ho giocato pure estremo e, in un paio di situazioni a "fine carriera" MM).

Detto questo, e rivista la partita, Orquera e' uno scandalo! Quando ha calciato quella punizione per Benvenuti, la difesa australiana (riguardate le immagini) era completamente schierata, completamente! Ma cosa voleva fare, il furbetto del quartierino? Uno cosi' merita un biglietto di solo ritorno per l'Italia, anzi di sola andata per l'Inferno! Inoltre coi suoi calci non ci ha mai fatto guadagnare tanto, vogliamo parlare dei calci in touche di F Steyn o del 15 argentino? Sulla prima meta australiana poi Orquera non sbaglia il placcaggio, sbaglia posizione, che per me e' molto piu' grave! E mi sembra anche stucchevole, come fanno alcuni, dare la colpa di alcuni errori di Orquera a Semenzato, ok, Semenzato non e' Genia, ma il suo lo fa e non mi sembra che i suoi passaggi siano cosi' brutti e lenti. Orquera si nasconde, non cuce il gioco, niente. Bocchino e' nettamente superiore -ci vuole poco- a favore di Orquera gioca solo la sua maggiore esperienza, come ho gia' scritto altrove gli ultimi minuti di una partita punto a punto non si possono allenare, vanno vissuti, soprattutto in un mondiale, a Bocchino mancano minuti di qualita', ma tecnicamente e' molto molto piu' forte.
c'è anche la questione della tattica di gioco.
Bocchino, per esempio, contro il Giappone faceva (andata bene però le prime 3 volte poi i nipponici han capito) sempre sovrapposizioni al largo cercando l'uomo in più sui 3/4, qualche salto d'uomo e qualche incrocio cercando fondamentalmente di far trovare a Pratichetti un qualche buco. Gestione calci, invece, molto male per precisione e tattica. Orquera contro l'australia aveva il compito di placcare (e qui è più affidabile di bocchino secondo me) ed ogni tanto aprire. Se vedete le statistiche ha passato pochissimi palloni senza mai cercare un qualche spazio.
Vedremo se Bocchino schierato contro i russi farà meglio o peggio dell'Orquera contro l'Australia. Ma per Bocchino saranno sempre i russi.. Insomma uno gioca sempre contro i mostri, l'altro con quelle abbordabili. Uno viene massacrato di critiche e l'altro non cresce. Mi sembra un cane che si morde la coda.
Io avrei invertito Bocchino contro AUS e Orquera contro Russia, poi di nuovo Bocchino contro USA e Orquera contro IRL.
Ho paura, invece, che Bocchino veda il campo da titolare solo contro la Russia.

Samu
Messaggi: 1964
Iscritto il: 15 mar 2004, 0:00
Località: Arezzo
Contatta:

Re: ma c'è un numero 10 peggiore di quello dell'Italia..??

Messaggio da Samu » 14 set 2011, 13:12

stamani ho visto canada tonga e son rimasto felicemente sorpeso dalla bravura dei 3/4 canadesi, escono dal frontale, cambi di direzione, ottimi passaggi e pure ottima tecnica personale,se penso ai nostri mi viene il nervoso.Possibile che non si riesca davvero a sviluppare un movimento che possa produrre, non dico campioni, ma almeno buoni giocatori?mi ci viene il nervoso,la cronica mancanza di un 10 vero non è certo "il male" degli azzurri ma uno dei tanti problemi che vengono da una cultura rugbistica ahinoi non troppo radicata, si pensa ancora al rugby come un gioco dove si fa solo a capate e nulla piu ed è anche da qui che bisognerebbe partire, purtroppo questioni culturali (il famoso detto :"il calcio somiglia piu agli italiani, il rugby somiglia piu allo sport) fanno si che è e sarà sempre così, è piu facile spostare il monte bianco piuttosto che far cambiare idee alla gente.
Quando la fortuna ragion contrasta, non c'è ragion che alla fortuna basta!!
http://it.youtube.com/watch?v=Q3ip6gwQo6k <---- -i miti non passano mai

oldprussians
Messaggi: 5420
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: ma c'è un numero 10 peggiore di quello dell'Italia..??

Messaggio da oldprussians » 14 set 2011, 13:23

Ma volete stare zitti su Orquera!

Perché Questo Orquera che fa tanto schifo, si e fatto una buona carriera Francia...... Una Cosa che voi anti-Oquer-iani Lo fatte solo nei vostri sogni!

I voglio sapere come siete qualificati a dare opinioni cosi insensati!

Una cosa e dire, quel 10 fa un gioco cosi un altro cosi, mi piace più quello gioco, o quel altro!

Poi se vuoi potete portare giù un , con la stessa differenza di statura, come ha fatto Luciano contro le seconde linee Australiane, al ritmo di gioco della coppa del mondo, avete qualcosa da dire. Se no state ziti!

E prima che lo che apriate bocca, si ero contro Gower 10, non perché non era un Grande Rugbista ma perché era ovvio a tutti di essere un Grande giocatore di League, ma che e entrato al Union troppo tardi per veramente convertire. Se fosse venuto a 24 anni poteva avere la possibilità, di diventare grande anche nel Union, come Robinson.

Tutti I giocatori seguono la meglio il piano di gioco, dato dal allenatore o vengono messi in Panchina o peggio...

A Brive Orquera era molto più fantasioso, e OVVIO a un Idiota che sta seguendo un piano di gioco. Come Mclean gli e detto di calciare, anche se sia contro la Scozia e il Samoa a fatto vedere che sa contra attaccare, e masi gli e detto di contra attaccare..

Avatar utente
milesgersenroma
Messaggi: 793
Iscritto il: 4 giu 2008, 9:24

Re: ma c'è un numero 10 peggiore di quello dell'Italia..??

Messaggio da milesgersenroma » 14 set 2011, 14:06

scusa signor old
ma te in quale squadra giochi , in quale campionato e in quale ruolo?
sai giusto per sapere come rapportarci con gli scambi tecnici

ps
ho giocato x circa 20 anni nel massimo campionato nazionale di uno sport di contatto , tu?

aperturaestremo
Messaggi: 2109
Iscritto il: 24 ago 2011, 18:12
Località: Pisa/Roma

Re: ma c'è un numero 10 peggiore di quello dell'Italia..??

Messaggio da aperturaestremo » 14 set 2011, 14:09

oldprussians ha scritto:Ma volete stare zitti su Orquera!

Perché Questo Orquera che fa tanto schifo, si e fatto una buona carriera Francia...... Una Cosa che voi anti-Oquer-iani Lo fatte solo nei vostri sogni!

I voglio sapere come siete qualificati a dare opinioni cosi insensati!

Una cosa e dire, quel 10 fa un gioco cosi un altro cosi, mi piace più quello gioco, o quel altro!

Poi se vuoi potete portare giù un , con la stessa differenza di statura, come ha fatto Luciano contro le seconde linee Australiane, al ritmo di gioco della coppa del mondo, avete qualcosa da dire. Se no state ziti!

E prima che lo che apriate bocca, si ero contro Gower 10, non perché non era un Grande Rugbista ma perché era ovvio a tutti di essere un Grande giocatore di League, ma che e entrato al Union troppo tardi per veramente convertire. Se fosse venuto a 24 anni poteva avere la possibilità, di diventare grande anche nel Union, come Robinson.

Tutti I giocatori seguono la meglio il piano di gioco, dato dal allenatore o vengono messi in Panchina o peggio...

A Brive Orquera era molto più fantasioso, e OVVIO a un Idiota che sta seguendo un piano di gioco. Come Mclean gli e detto di calciare, anche se sia contro la Scozia e il Samoa a fatto vedere che sa contra attaccare, e masi gli e detto di contra attaccare..
Mah, io seguo il Top14 -mia moglie e' francese- e a Brive non e' che facesse meraviglie, e questa grande carriera di cui parli tu non mi sembra l'abbia fatta, in un campionato che di aperture scarse ne ha molte, da Skrela a Brock James a quello del Perpignan di cui non mi ricordo il nome. 5 anni onesti, niente di piu'. Certo, la sua carriera e' migliore della mia (forse anche della tua, non so chi ci sia dietro il tuo pseudonimo, se tu invece fossi Dominguez ti chiederei scusa, ma mi sembra difficile) ma questo non mi impedisce di vedere i suoi enormi limiti. Contro l'Australia ha fatto schifo, mi pare difficile negarlo, e di nuovo non lo dico solo io,

http://coupe-du-monde.tf1.fr/rugby/actu ... 83601.html

10 placcaggi si', perche' gli australiani avevano capito che lui era l'anello debole e lo puntavano -e infatti in occasione della prima meta non e' pervenuto- smettiamola di dare la colpa della sua broccagine al piano di gioco (scommettiamo che con lo stesso piano di gioco Dan Biggar, per dirne uno che alla coppa del mondo nemmeno c'e'- giocava molto meglio, per tacere di Carter o Hook o Wilkinson), all'infortunio alla caviglia -se non e' in forma al 100% che non giochi- o ai passaggi di Semenzato! E quella punizione gettata via grida vendetta, non ha sbagliato il gesto tecnico, ha proprio fatto una cosa sbagliata che a questi livelli nessun'apertura farebbe (ma forse nemmeno in serie C). Poi certo possiamo discutere se in questo momento sia comunque, con tutti i suoi limiti, la migliore apertura col passaporto italiano, io preferisco Bocchino ma le discussioni sono aperte, ma questo non deve assolverlo, deve semmai far riflettere sul nostro movimento.

Samu
Messaggi: 1964
Iscritto il: 15 mar 2004, 0:00
Località: Arezzo
Contatta:

Re: ma c'è un numero 10 peggiore di quello dell'Italia..??

Messaggio da Samu » 14 set 2011, 14:25

no, ma poi dico, il forum serve per esprimere i propri giudizi e idee, se bisognasse star zitti come tu insegni allora potremmo chiudere anche subito tutto il forum, no?
Quando la fortuna ragion contrasta, non c'è ragion che alla fortuna basta!!
http://it.youtube.com/watch?v=Q3ip6gwQo6k <---- -i miti non passano mai

oldprussians
Messaggi: 5420
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: ma c'è un numero 10 peggiore di quello dell'Italia..??

Messaggio da oldprussians » 14 set 2011, 14:36

Samu ha scritto:no, ma poi dico, il forum serve per esprimere i propri giudizi e idee, se bisognasse star zitti come tu insegni allora potremmo chiudere anche subito tutto il forum, no?

Quello e vero, ma mi bollire il sangue quando gente tira m**da, senza un minimo di giustizia.

Dire che un giocatore ha fatto un brutta partita e un cosa ma Dire che non e proprio non al altezza di questo livello, quando l'allenatore lo sceglie in preferenza di altri, vuol dire che di sicuro non una pippa. Poi se un mi dice che avrebbe preferito Burton, va bene anche se io o qualcun altro non e accordo...

oldprussians
Messaggi: 5420
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: ma c'è un numero 10 peggiore di quello dell'Italia..??

Messaggio da oldprussians » 14 set 2011, 14:38

aperturaestremo ha scritto:
Mah, io seguo il Top14 -mia moglie e' francese- e a Brive non e' che facesse meraviglie, e questa grande carriera di cui parli tu non mi sembra l'abbia fatta, in un campionato che di aperture scarse ne ha molte, da Skrela a Brock James a quello del Perpignan di cui non mi ricordo il nome. 5 anni onesti, niente di piu'. Certo, la sua carriera e' migliore della mia (forse anche della tua, non so chi ci sia dietro il tuo pseudonimo, se tu invece fossi Dominguez ti chiederei scusa, ma mi sembra difficile) ma questo non mi impedisce di vedere i suoi enormi limiti. Contro l'Australia ha fatto schifo, mi pare difficile negarlo, e di nuovo non lo dico solo io,

http://coupe-du-monde.tf1.fr/rugby/actu ... 83601.html

10 placcaggi si', perche' gli australiani avevano capito che lui era l'anello debole e lo puntavano -e infatti in occasione della prima meta non e' pervenuto- smettiamola di dare la colpa della sua broccagine al piano di gioco (scommettiamo che con lo stesso piano di gioco Dan Biggar, per dirne uno che alla coppa del mondo nemmeno c'e'- giocava molto meglio, per tacere di Carter o Hook o Wilkinson), all'infortunio alla caviglia -se non e' in forma al 100% che non giochi- o ai passaggi di Semenzato! E quella punizione gettata via grida vendetta, non ha sbagliato il gesto tecnico, ha proprio fatto una cosa sbagliata che a questi livelli nessun'apertura farebbe (ma forse nemmeno in serie C). Poi certo possiamo discutere se in questo momento sia comunque, con tutti i suoi limiti, la migliore apertura col passaporto italiano, io preferisco Bocchino ma le discussioni sono aperte, ma questo non deve assolverlo, deve semmai far riflettere sul nostro movimento.

Anche se fosse solo questo... vuol dire che non e più bassa della media....

oldprussians
Messaggi: 5420
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: ma c'è un numero 10 peggiore di quello dell'Italia..??

Messaggio da oldprussians » 14 set 2011, 14:49

milesgersenroma ha scritto:scusa signor old
ma te in quale squadra giochi , in quale campionato e in quale ruolo?
sai giusto per sapere come rapportarci con gli scambi tecnici

ps
ho giocato x circa 20 anni nel massimo campionato nazionale di uno sport di contatto , tu?
Quando ero ancora giovane:

Immagine

Leggi bene quello che ho scritto.... Ho detto egli che vogliono tirare m**da a gli Giocatori debbono almeno dare qualche giustificazione per quello che dicono....

Quando io mi sono lamentato di mallett, per aver messo Bergamasco a 9 Oh detto che se nel mio lavoro professionistico avessi fatto quel tipo di errore, dopo che tutti mi avevano detto che fosse una stupida idea, e poi avessi gli stessi risultati come Mallett ha avuto, nonostante i mio record nel mio lavoro, mi prendere-boro a calci nel C***.

Non penso che non e logico quello che sto dicendo....

pinghial
Messaggi: 4273
Iscritto il: 22 nov 2005, 0:00
Località: Modena

Re: ma c'è un numero 10 peggiore di quello dell'Italia..??

Messaggio da pinghial » 14 set 2011, 15:02

oldprussians ha scritto:
Samu ha scritto:no, ma poi dico, il forum serve per esprimere i propri giudizi e idee, se bisognasse star zitti come tu insegni allora potremmo chiudere anche subito tutto il forum, no?

Quello e vero, ma mi bollire il sangue quando gente tira m**da, senza un minimo di giustizia.

Dire che un giocatore ha fatto un brutta partita e un cosa ma Dire che non e proprio non al altezza di questo livello, quando l'allenatore lo sceglie in preferenza di altri, vuol dire che di sicuro non una pippa. Poi se un mi dice che avrebbe preferito Burton, va bene anche se io o qualcun altro non e accordo...
anche il mediano della russia o del portogallo sono probabilmente i migliori della propria nazione ma questo non equivale a dire che sono adatti per una squadra che vuole puntare stabilmente ad essere tra le prime 10 al mondo.
Probabilmente anche io sono stato il miglior centro panchina della mia squadra, il che non equivale a dire che io fossi al livello della serie nella quale giocavo.

ad ogni modo, se pensiamo alla carriera di Orquera in Francia nei 5 anni a Brive ha disputato 70 partite (dati wikipedia) sulle 130 a disposizione nei 5 anni di Brive. Che fa poco meno della metà.Considerando gli infortuni ha giocato abbastanza.
Cerchiamo di tirare le somme di questa discussione.
Orquera è un giocatore, esperto, maturo, fisicamente fragile ma si difende. Sarebbe, probabilmente il miglior mediano d'apertura di riserva per la nostra nazionale perché è capace (quando ha possibilità di fare quello che vuole e quindi con poca pressione) di accellerazioni ed invenzioni (ricordo una sua stupenda prestazione con le fiji a biella qualche annetto fa)ed è dotato di un discreto calcio (lascio la polemica sul calciatore ad altra discussione). Insomma non è sicuramente un giocatore da scarso. Ma non è un fuoriclasse. Il problema però qual'è?? che gioca apertura e non ala.. insomma nel ruolo, in una nazionale come la nostra, si spererebbe qualcosa di più.

Luqa-bis
Messaggi: 5656
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: ma c'è un numero 10 peggiore di quello dell'Italia..??

Messaggio da Luqa-bis » 14 set 2011, 15:03

Mah, aprire una discussione con questo titolo non mi pare abbia un minimo di spirito costruttivo.

Tutto sommato i mediani di apertura che abbiamosono il meglio che ci siamo saputi costruire.

Non mi pare che nelle varie società si possa vantare negli ultimi anni una capacità di costruire mediani di apertura (ma aggiungerei anche estremi) di valore internazionale.

Se anche le squadre di classifica 13-20 IRB sembranoavere giocatroi miglio... beh, riflettiamo sul nostro sistema, le nostre società , i nsotri tecnici.

Qui invece , in perfetto stile italian-allopigio-sodomita, mipare che sifaccia solo il tiro al qalimero (piccolo, scuro e "argentino").

Se poi qualcuno si sente escluso ("questa la buttavo dentro anche io"), beh, provatw ad inviare un curriculum.

Bloccato

Torna a “RWC Nuova Zelanda 2011”