SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Moderatore: ale.com

GiorgioXT
Messaggi: 5452
Iscritto il: 19 mag 2004, 0:00

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da GiorgioXT » 19 feb 2013, 22:17

Avendo visto e seguito un pò tutte le serie in questi anni, posso dire che un pò di ragione l'avete entrambe...
- due stagioni fa la A2 era già in calo come livello, però le squadre avevano praticamente tutte una buona parte dei giocatori pagati, e tutte con uno o più stranieri, la stagione prima una squadra non forte come il Riviera aveva giocatori come Leaega e Pavin...
- la stagione scorsa in A2 già le squadre in maggioranza "amatoriali" erano un pò meno della metà , in questa si fa prima a contare chi ha gente pagata ..
- La serie B veneta è scesa anch'essa di livello , anche perchè le squadre più attrezzate (anche economicamente) sono salite, ma nello stesso tempo i ragazzi delle giovanili che sono entrati nelle senior
sono cresciuti fisicamente e tecnicamente (chi più chi meno) rialzandone il livello in questa stagione.

Anche in A1 possiamo vedere nettamente il divario fra squadre ancora a maggioranza professionistiche , Recco, Lyons PC , sotto altri aspetti la Capitolina, che magari non sono proprio professionisti ma nemmeno studenti e lavoratori che si allenano solo alla sera, e le altre.

Salendo ancora invece trovo che il livello dell'eccellenza sia cresciuto in questa stagione, ed infatti i giocatori permit player non hanno fatto figuracce in Pro12, anzi.... Bacchetti ad esempio è stato uno dei "meno peggio" delle Zebre, Giusti si è fatto notare in un reparto -la mischia delle Benetton- che è uno dei migliori d'europa.

Siamo ancora in una situazione fluida, e casi come quello del Romagna possono incidere moltissimo.

Fif
Messaggi: 25
Iscritto il: 10 ott 2011, 15:01

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da Fif » 21 feb 2013, 15:40

Caro rugbystaveneto,spero che tu sia del cus padova anche se non credo visto che inserisci dati e commenti errati.Il cus padova ha praticamente la stessa squadra dell'anno scorso..i 3 innesti di "qualità" non giocano praticamente mai o si alternano tra di loro.Inoltre dire che fosse nettamente meglio del Valsugana mi sembra un po' esagerato.Tieni conto che il cus ha una squadra che si conosce,il "cuore" della squadra dell'anno scorso erano i "vecchi" che giocavano insieme da 10 anni almeno.Aveva una mischia molto forte ma in quanto ad abilità tecniche nei 3/4 era un po' così così.Il valsugana invece,pur avendo Boccalon in campo (41 anni) ha un'età media di 21 anni,e non è cosa da poco essere primi in classifica con più di metà squadra che è alla sua prima stagione in serie B..Ha un gioco molto più veloce e vivace del cus dell'anno scorso,ha giocatori che in giovanile hanno vinto 2 scudetti e che hanno partecipato agli europei e ai 6 nazioni di categoria.Ha il miglior attacco e la miglior difesa del campionato e a detta di molti giocatori e tifosi del cus,gioca meglio.Quindi scusa ma mi permetto di dissentire.

rugbystaveneto
Messaggi: 38
Iscritto il: 7 ago 2011, 16:12

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da rugbystaveneto » 21 feb 2013, 23:03

Ripeto...l'anno scorso Cus, Vicenza, Casale e Tarvisium erano + forti delle rispettive prime 4 di adesso valsu, tarsvisium, mirano e venezia

il vostro numero 8 ed il numero 6 che hanno fatto il sei nazioni di categoria, vinto scudetti ecc ecc ecc non sono di certo meglio del numero 8 del cus dell'anno scorso (zago, 19 anni) e della terza (santinello)....

Detto questo vi auguro di arrivare primi e poi in A perchè siete una società alla quale tutti devono ambire, 3 anni fa nonostante la retrocesisone in C avete continuato ad investire nelle giovanili, a differenza di quello che fanno molte società, che per barcamenarsi in serie che non gli competono pagano giocatori mediocri da fuori...

koma
Messaggi: 1731
Iscritto il: 16 feb 2004, 0:00
Località: Pordenone
Contatta:

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da koma » 22 feb 2013, 11:56

rugbystaveneto ha scritto:Ripeto...l'anno scorso Cus, Vicenza, Casale e Tarvisium erano + forti delle rispettive prime 4 di adesso valsu, tarsvisium, mirano e venezia

il vostro numero 8 ed il numero 6 che hanno fatto il sei nazioni di categoria, vinto scudetti ecc ecc ecc non sono di certo meglio del numero 8 del cus dell'anno scorso (zago, 19 anni) e della terza (santinello)....

Detto questo vi auguro di arrivare primi e poi in A perchè siete una società alla quale tutti devono ambire, 3 anni fa nonostante la retrocesisone in C avete continuato ad investire nelle giovanili, a differenza di quello che fanno molte società, che per barcamenarsi in serie che non gli competono pagano giocatori mediocri da fuori...



Queste sono parole SANTE !

motopikko
Messaggi: 66
Iscritto il: 2 lug 2008, 20:03

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da motopikko » 23 feb 2013, 11:15

koma ha scritto:
rugbystaveneto ha scritto:Ripeto...l'anno scorso Cus, Vicenza, Casale e Tarvisium erano + forti delle rispettive prime 4 di adesso valsu, tarsvisium, mirano e venezia

il vostro numero 8 ed il numero 6 che hanno fatto il sei nazioni di categoria, vinto scudetti ecc ecc ecc non sono di certo meglio del numero 8 del cus dell'anno scorso (zago, 19 anni) e della terza (santinello)....

Detto questo vi auguro di arrivare primi e poi in A perchè siete una società alla quale tutti devono ambire, 3 anni fa nonostante la retrocesisone in C avete continuato ad investire nelle giovanili, a differenza di quello che fanno molte società, che per barcamenarsi in serie che non gli competono pagano giocatori mediocri da fuori...



Queste sono parole SANTE !
Pagare giocatori da fuori per rimanere o passare di categoria serve alle società per sopravvivere, per accontentare sponsor, per avere quella visibilità mediatica (o presunta tale) che ti aiuta a catalizzare altri sponsor ed a invogliare i genitori ad affidarti i loro figli. Scendere in B o in C significherebbe precipitare in un oblio che vanificherebbe i molti sforzi fatti per sopravvivere.
Non nascondiamoci dietro un dito, per mandare avanti una società con prima sq e settore giovanile servono quattrini, e molti anche (per le junior allenatori, maglie, trasferte non possono essere solo a carico dei genitori).
Ad esempio in A2 ti servono 40/45 mila euro solo di trasferte, aggiungici 10/15 mila euro ad ingaggio per 3 o 4 giocatori "mediocri" (sperando che vengano da vicino altrimenti devi pensare anche a vitto alloggio e macchina) e sei già a 100.000 (senza contare i rimborsi che già paghi per l'allenatore ed il resto del team (altrimenti i tuoi giovani bravi se ne vanno altrove)).
Non si tratta solo di partecipare ad una categoria che non ti compete, anche perchè chi decide a quale categoria tu deppa partecipare? La federazione o il comitato? E su quai basi? Sulle obbligatorietà? Non sarebbe meglio premiare chi ha le giovanili anzichè punire che non ce l'ha?
Prima che qualcuno di voi faccia il verginello, vi ricordo che i bilanci delle società sono pubblici e si fa presto a chedere a qualche amico di fare una visura.....

Stru
Messaggi: 582
Iscritto il: 7 set 2009, 12:01

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da Stru » 25 feb 2013, 10:36

secondo me questo è un discorso miope.
una società deve scegliere: voglio una squadra di professionisti? bene, allora investo denaro(se ce l'ho) e prendo giocatori da fuori per salire di categoria, se invece il mio obbiettivo è formare giocatori allora non ha alcun senso spendere in semiprofessionisti.
che senso ha spendere soldi per rimanere in una categoria più alta? sponsor in più? e non sarebbe lo stesso scendere di categoria?
lo sponsor non mi dà più soldi perchè sono in C e non in B(o in B e non in A)? vorrà dire che non avrò più bisogno di pagare quei 3-4 semiprofessionisti che mi permettevano di restare nella categoria superiore.
le giovanili in larga parte non risentono delle fortune o sfortune della prima squadra, semmai è il contrario. se una società ha giovanili di basso livello difficilmente riuscirà a restare a galla in campionato, a meno di no avere tanti denari da spendere inutilmente, per poi fallire(vedi veneziamestre, vedi romagna, vedi mira, ecc...).
il Valsugana è una squadra della mia città(non la mia squadra, preciso), ci ho giocato contro per anni in B, e per anni è stata una squadra scarsa, con giovanili scarse, che si tirava su ogni tanto con qualche transfugo dalle più forti società vicine.
poi hanno deciso di puntare moltissimo sulle giovanili, ed hanno cominciato a mandare gente nelle scuole elementari, puntando meno sui grandi che sono retrocessi in C.
risultato: in qualche anno si sono costruiti un settore giovanile da serie A, se non da eccellenza, la prima squadra è salita in B, e quest'anno mi stupirei se non salisse in A, gli sponsor sono aumentati. questo si chiama vedere lontano.
dal prossimo anno il Valsugana sarà nella categoria che gli compete, cioè in quella che gli permettono le sue giovanili.

rt_96
Messaggi: 14
Iscritto il: 14 nov 2011, 19:39

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da rt_96 » 25 feb 2013, 13:34

condivido quanto dice Stru,
il cammino è quello, lavorare con i giovani.
Questo è quanto hanno fatto, magari in modo diverso tra loro, alcune società a diversi livelli.
Vedi solo alcuni esempi come S.Donà, Mogliano fino a poco tempo fà - prego riprendete!- sicuramente Valsugana, Tarvisium, Mogliano e pure Villorba che presto penso raccoglierà i frutti del suo lavoro, ma come questi diversi altri club cercano di muoversi in questo senso.
Ciò per dire che il lavoro svolto nei settori juniores paga sempre.
Questo permette di disputare i campionati con maggior serenità e consapevolezza dei propri mezzi, e senza affrontare quelle banali competizioni per accappararsi i rugbysti che permettono di mantenere il cosiddetto "livello di competenza" che alcuni dirigenti ritengono che il proprio club meriti.

Caro Motopikko, fai un discorso alquanto complesso e quello che tu descrivi è il tipico ragionamento di chi il rugby non è capace di insegnarlo pensando che qualche soldo regalato a chi non frega nulla della "maglia" che indossa, sia la giusta scorciatoia per il successo. Poi se permetti, quando dici che i campionati di B e C sono "avvilenti" per chi li disputa, dici una gran str...... ed offendi un sacco di persone che lavorano sodo e che si danno un sacco da fare per migliorare.

Saluti a tutti.

AlbertoScapol
Messaggi: 386
Iscritto il: 8 lug 2009, 11:47
Località: Pieve di Soligo (TV)

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da AlbertoScapol » 25 feb 2013, 13:49

rt_96 ha scritto:condivido quanto dice Stru,
il cammino è quello, lavorare con i giovani.
Questo è quanto hanno fatto, magari in modo diverso tra loro, alcune società a diversi livelli.
Vedi solo alcuni esempi come S.Donà, Mogliano fino a poco tempo fà - prego riprendete!- sicuramente Valsugana, Tarvisium, Mogliano e pure Villorba che presto penso raccoglierà i frutti del suo lavoro, ma come questi diversi altri club cercano di muoversi in questo senso.
Ciò per dire che il lavoro svolto nei settori juniores paga sempre.
Questo permette di disputare i campionati con maggior serenità e consapevolezza dei propri mezzi, e senza affrontare quelle banali competizioni per accappararsi i rugbysti che permettono di mantenere il cosiddetto "livello di competenza" che alcuni dirigenti ritengono che il proprio club meriti.

Caro Motopikko, fai un discorso alquanto complesso e quello che tu descrivi è il tipico ragionamento di chi il rugby non è capace di insegnarlo pensando che qualche soldo regalato a chi non frega nulla della "maglia" che indossa, sia la giusta scorciatoia per il successo. Poi se permetti, quando dici che i campionati di B e C sono "avvilenti" per chi li disputa, dici una gran str...... ed offendi un sacco di persone che lavorano sodo e che si danno un sacco da fare per migliorare.

Saluti a tutti.
PIENAMENTE D'ACCORDO CON TE!

CokeinCUS
Messaggi: 773
Iscritto il: 29 set 2005, 0:00
Località: PD
Contatta:

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da CokeinCUS » 25 feb 2013, 19:17

Innesti "di qualità"....diciamo degli innesti, non allarghiamoci.

Unica cosa da dire , parlando per esperienza personale (5 stagioni in b e 3 in a sempre col cus) , è lampante del livellamento verso il basso di entrambe le categorie...!
....se non stai correndo verso la meta, stai correndo verso la touche...

AlbertoScapol
Messaggi: 386
Iscritto il: 8 lug 2009, 11:47
Località: Pieve di Soligo (TV)

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da AlbertoScapol » 27 feb 2013, 8:06

Cesco Dotto nuovo allenatore del Conegliano! Ho sentito questa news e ve la riporto!

koma
Messaggi: 1731
Iscritto il: 16 feb 2004, 0:00
Località: Pordenone
Contatta:

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da koma » 27 feb 2013, 8:39

AlbertoScapol ha scritto:Cesco Dotto nuovo allenatore del Conegliano! Ho sentito questa news e ve la riporto!

Non male come colpo, il buon Cesco é una garanzia (spero che la dirigenza abbia ordinato qualche ettolitro di prosecco in più del solito :-] )
Ad ogni modo é già da parecchio che volevano sbarazzarsi del vecchio allenatore, strano che abbiano aspettato di finire ultimi prima di decidersi . .

AlbertoScapol
Messaggi: 386
Iscritto il: 8 lug 2009, 11:47
Località: Pieve di Soligo (TV)

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da AlbertoScapol » 27 feb 2013, 15:04

Guarda io non so cosa sia successo e non mi riguarda ho solo riportato la notizia, lo sono venuto a sapere dai ragazzi. Fatto sta che per alcuni non sarà facile accettare certi metodi, auguro ogni bene ai miei ex compagni! ma prima vorrei che si salvasse la mia attuale squadra.

koma
Messaggi: 1731
Iscritto il: 16 feb 2004, 0:00
Località: Pordenone
Contatta:

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da koma » 27 feb 2013, 16:02

AlbertoScapol ha scritto:Guarda io non so cosa sia successo e non mi riguarda ho solo riportato la notizia, lo sono venuto a sapere dai ragazzi. Fatto sta che per alcuni non sarà facile accettare certi metodi, auguro ogni bene ai miei ex compagni! ma prima vorrei che si salvasse la mia attuale squadra.
Porchi, besteme e offese non mancheranno :-]

suspy
Messaggi: 119
Iscritto il: 22 nov 2012, 14:42
Località: Udine

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da suspy » 28 feb 2013, 14:16

:wink:

SERIE B – GIRONE 3 – XV TURNO – 03.02.2013 – Ore 14:30

FULVIA TOUR R. VILLADOSE 76 - VILLORBA RUGBY arb. Righetti (S. Pietro Incariano, VR) 5 - 0
LYONS RUGBY VENEZIAMESTRE - RUGBY CONEGLIANO arb. Zimei (Roma) 4 - 1
DOPLA RUGBY CASALE - VALSUGANA RUGBY PADOVA arb. Rossi (Piacenza) 4 - 1
RUGGERS TARVISIUM - TXT CUS FERRARA RUGBY arb. Trentin (Merate, LC) 4 - 0
RUGBY BASSA BRESCIANA LENO - JESOLO RUGBY arb. Poluzzi (Reggio Emilia) 0 - 5
RUGBY MIRANO 1957 - B.B.M. RUGBY BASSANO arb. Pivato (Impruneta, FI) 5 - 1

Diamo fiducia al Casale! :)

AlbertoScapol
Messaggi: 386
Iscritto il: 8 lug 2009, 11:47
Località: Pieve di Soligo (TV)

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da AlbertoScapol » 28 feb 2013, 18:18

SERIE B – GIRONE 3 – XV TURNO – 03.02.2013 – Ore 14:30

FULVIA TOUR R. VILLADOSE 76 - VILLORBA RUGBY arb. Righetti (S. Pietro Incariano, VR)
LYONS RUGBY VENEZIAMESTRE - RUGBY CONEGLIANO arb. Zimei (Roma) 4 - 0
DOPLA RUGBY CASALE - VALSUGANA RUGBY PADOVA arb. Rossi (Piacenza) 1 - 4
RUGGERS TARVISIUM - TXT CUS FERRARA RUGBY arb. Trentin (Merate, LC) 5 - 0
RUGBY BASSA BRESCIANA LENO - JESOLO RUGBY arb. Poluzzi (Reggio Emilia) 1 - 4
RUGBY MIRANO 1957 - B.B.M. RUGBY BASSANO arb. Pivato (Impruneta, FI) 5 - 0

Bloccato

Torna a “Stagione 2012/2013”