Scozia - Giappone

Moderatore: jpr williams

ruttobandito
Messaggi: 1040
Iscritto il: 20 nov 2018, 11:01

Re: Scozia - Giappone

Messaggio da ruttobandito » 13 ott 2019, 16:35

Garry ha scritto: Sono già impegnato a tempo pieno a far crescere il rugby italiano e ne ho abbastanza
Ecco quindi spiegate molte cose. :wink: :-]
MANI DI MINCHIA!!!
Lo stupido è più pericoloso del bandito. (Carlo M. Cipolla)

Garry
Messaggi: 6616
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Scozia - Giappone

Messaggio da Garry » 13 ott 2019, 16:39

ruttobandito ha scritto:
13 ott 2019, 16:35
Garry ha scritto: Sono già impegnato a tempo pieno a far crescere il rugby italiano e ne ho abbastanza
Ecco quindi spiegate molte cose. :wink: :-]
Volevo dire, impegnato come tutti noi :roll:
Il focus è sull'azzurro, sempre
MEMENTO: Apologo di Menenio Agrippa

jaco
Messaggi: 6345
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: Scozia - Giappone

Messaggio da jaco » 13 ott 2019, 16:45

Sergio Martin ha scritto:
13 ott 2019, 16:35
Naturalizzati o no, i Giapponesi oggi hanno giocato un grande rugby. Grande organizzazione, tempi perfetti, belle mani, sostegno perfetto, sempre una o due persone massimo in ruck, grande difesa. E non hanno grandi campioni. Analizzerei uno per uno i loro giocatori per vedere se siano migliori dei nostri. A me non sembra, neanche se confrontiamo i nostri equiparati con i loro . Eppure c’è chi piange sempre che noi non abbiamo giocatori all’altezza...che dobbiamo fare con quello che abbiamo. Io più che ai giocatori, guarderei all’organizzazione della loro Federazione, dai dirigenti tecnici allo staff degli allenatori.
:shock: :shock: :shock:
Ma come??? Abbiamo già il meglio del meglio... lo staff fa quello che può con i giocatori che ha e i giocatori fanno quello che possono con lo staff che hanno... non ne usciamo... :?

Garry
Messaggi: 6616
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Scozia - Giappone

Messaggio da Garry » 13 ott 2019, 16:52

La questione è l'atteggiamento mentale. Loro giocherebbero VERAMENTE per vincere anche contro gli All Blacks.

Comunque ho pensato a come potrebbero migliorare ulteriormente. Gli mandiamo Ascione, che con il suo "Progetto Statura" gli fa fuori quasi completamente la nazionale, così avrebbe inizio un radicale rinnovamento.
Questi qui sono quasi tutti dei nani, eh...
MEMENTO: Apologo di Menenio Agrippa

chet
Messaggi: 147
Iscritto il: 23 gen 2009, 17:24

Re: Scozia - Giappone

Messaggio da chet » 13 ott 2019, 16:57

Sergio Martin ha scritto:
13 ott 2019, 16:35
Naturalizzati o no, i Giapponesi oggi hanno giocato un grande rugby. Grande organizzazione, tempi perfetti, belle mani, sostegno perfetto, sempre una o due persone massimo in ruck, grande difesa. E non hanno grandi campioni. Analizzerei uno per uno i loro giocatori per vedere se siano migliori dei nostri. A me non sembra, neanche se confrontiamo i nostri equiparati con i loro . Eppure c’è chi piange sempre che noi non abbiamo giocatori all’altezza...che dobbiamo fare con quello che abbiamo. Io più che ai giocatori, guarderei all’organizzazione della loro Federazione, dai dirigenti tecnici allo staff degli allenatori.
Il Giappone di oggi mi ha ricordato in parte la loro staffetta 4x100 ai mondiali di atletica. Nessuna individualità di spicco (zero finalisti e un solo semifinalista) ma un'attenzione maniacale ai dettagli nei cambi li ha portati al bronzo. Oggi c'era una squadra super organizzata, con un ball handling che ha pochi eguali e una frequenza di offload impressionanti, oltre alla facilità di trovare nuove linee di corsa. In più, un furore agonistico che li portava ad essere sempre addosso all'uomo anche nel gioco aperto. Tutto dava l'idea di un lavoro sulla tecnica ripetuto allo sfinimento, tradotto splendidamente in campo. Molto giapponese, molto efficace.

jaco
Messaggi: 6345
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: Scozia - Giappone

Messaggio da jaco » 13 ott 2019, 17:13

chet ha scritto:
13 ott 2019, 16:57
Sergio Martin ha scritto:
13 ott 2019, 16:35
Naturalizzati o no, i Giapponesi oggi hanno giocato un grande rugby. Grande organizzazione, tempi perfetti, belle mani, sostegno perfetto, sempre una o due persone massimo in ruck, grande difesa. E non hanno grandi campioni. Analizzerei uno per uno i loro giocatori per vedere se siano migliori dei nostri. A me non sembra, neanche se confrontiamo i nostri equiparati con i loro . Eppure c’è chi piange sempre che noi non abbiamo giocatori all’altezza...che dobbiamo fare con quello che abbiamo. Io più che ai giocatori, guarderei all’organizzazione della loro Federazione, dai dirigenti tecnici allo staff degli allenatori.
Il Giappone di oggi mi ha ricordato in parte la loro staffetta 4x100 ai mondiali di atletica. Nessuna individualità di spicco (zero finalisti e un solo semifinalista) ma un'attenzione maniacale ai dettagli nei cambi li ha portati al bronzo. Oggi c'era una squadra super organizzata, con un ball handling che ha pochi eguali e una frequenza di offload impressionanti, oltre alla facilità di trovare nuove linee di corsa. In più, un furore agonistico che li portava ad essere sempre addosso all'uomo anche nel gioco aperto. Tutto dava l'idea di un lavoro sulla tecnica ripetuto allo sfinimento, tradotto splendidamente in campo. Molto giapponese, molto efficace.
D'altra parte la nazionale Giapponese è anche, per grandissima parte, se non totalmente, la franchigia (o meglio ex) dei Sunwolves ed è quindi da anni che giocano sempre assieme, sempre loro e ai massimi livelli (super 15). Questo ha senz'altro aiutato ad affinare tutti gli automatismi possibili...
...sempre detto! E' la seconda franchigia che ci frega! :lol:

Avatar utente
Sergio Martin
Messaggi: 1618
Iscritto il: 7 mag 2015, 23:32
Località: Roma nord, molto nord...

Re: Scozia - Giappone

Messaggio da Sergio Martin » 13 ott 2019, 17:22

chet ha scritto:
13 ott 2019, 16:57
Sergio Martin ha scritto:
13 ott 2019, 16:35
Naturalizzati o no, i Giapponesi oggi hanno giocato un grande rugby. Grande organizzazione, tempi perfetti, belle mani, sostegno perfetto, sempre una o due persone massimo in ruck, grande difesa. E non hanno grandi campioni. Analizzerei uno per uno i loro giocatori per vedere se siano migliori dei nostri. A me non sembra, neanche se confrontiamo i nostri equiparati con i loro . Eppure c’è chi piange sempre che noi non abbiamo giocatori all’altezza...che dobbiamo fare con quello che abbiamo. Io più che ai giocatori, guarderei all’organizzazione della loro Federazione, dai dirigenti tecnici allo staff degli allenatori.
Il Giappone di oggi mi ha ricordato in parte la loro staffetta 4x100 ai mondiali di atletica. Nessuna individualità di spicco (zero finalisti e un solo semifinalista) ma un'attenzione maniacale ai dettagli nei cambi li ha portati al bronzo. Oggi c'era una squadra super organizzata, con un ball handling che ha pochi eguali e una frequenza di offload impressionanti, oltre alla facilità di trovare nuove linee di corsa. In più, un furore agonistico che li portava ad essere sempre addosso all'uomo anche nel gioco aperto. Tutto dava l'idea di un lavoro sulla tecnica ripetuto allo sfinimento, tradotto splendidamente in campo. Molto giapponese, molto efficace.
Esatto. Grande organizzazione.

Avatar utente
Sergio Martin
Messaggi: 1618
Iscritto il: 7 mag 2015, 23:32
Località: Roma nord, molto nord...

Re: Scozia - Giappone

Messaggio da Sergio Martin » 13 ott 2019, 17:24

jaco ha scritto:
13 ott 2019, 16:45
Sergio Martin ha scritto:
13 ott 2019, 16:35
Naturalizzati o no, i Giapponesi oggi hanno giocato un grande rugby. Grande organizzazione, tempi perfetti, belle mani, sostegno perfetto, sempre una o due persone massimo in ruck, grande difesa. E non hanno grandi campioni. Analizzerei uno per uno i loro giocatori per vedere se siano migliori dei nostri. A me non sembra, neanche se confrontiamo i nostri equiparati con i loro . Eppure c’è chi piange sempre che noi non abbiamo giocatori all’altezza...che dobbiamo fare con quello che abbiamo. Io più che ai giocatori, guarderei all’organizzazione della loro Federazione, dai dirigenti tecnici allo staff degli allenatori.
:shock: :shock: :shock:
Ma come??? Abbiamo già il meglio del meglio... lo staff fa quello che può con i giocatori che ha e i giocatori fanno quello che possono con lo staff che hanno... non ne usciamo... :?
Comincio a sentirmi un po’ in colpa. Ma non sarà che come tifoso faccio troppo schifo? :?

ruttobandito
Messaggi: 1040
Iscritto il: 20 nov 2018, 11:01

Re: Scozia - Giappone

Messaggio da ruttobandito » 13 ott 2019, 17:27

Sergio Martin ha scritto:Grande organizzazione.
Ma anche GRANDE TIFO! (era un po' che aspettavo l'occasione giusta per dirlo... :-] )
MANI DI MINCHIA!!!
Lo stupido è più pericoloso del bandito. (Carlo M. Cipolla)

stilicone
Messaggi: 1617
Iscritto il: 22 nov 2008, 19:40

Re: Scozia - Giappone

Messaggio da stilicone » 13 ott 2019, 17:34

Comunque, i loro tre quarti sono clamorosamente meglio dei nostri,anche come skills.
MEMENTO MAROCCO.

Avatar utente
ASM
Messaggi: 52
Iscritto il: 12 ott 2019, 23:10
Località: Irlanda

Re: Scozia - Giappone

Messaggio da ASM » 13 ott 2019, 17:49

metabolik ha scritto:
13 ott 2019, 15:40
Capito, ok ASM.
Il 7N è impensabile non solo per le distanze, bloccherebbe i Campionati per due mesi.
Il 5N SH + Jap è più logico, ma , attenzione, il movimento giap ha la profondità per sostenere uno sforzo del genere ?
Non bastano 30 uomini.
Da quello che so io, il movimento giapponese cresce in maniera importante.
Leinsterugby ha scritto:
13 ott 2019, 15:38
ASM ha scritto:
13 ott 2019, 15:35
metabolik ha scritto:
13 ott 2019, 15:32
Scusa , ASM, non ho capito bene il tuo commento.
Per migliorare sempre di più, il Giappone avrà bisogno di giocare contro delle squadre toste in partite competitive. Comunque, se entrino in 6N, farebbe 7 e vedo in questo un problema, se entrino in The Rugby Championship, farebbe otto partite ciascuna perché le distanze coinvolte fanno una necessità di una competizione casa/trasferta (paragonato ai 6N, le distanza nella nostra competizione sono minime).

Sono due mondiali ora che i giapponesi fanno dei buoni risultati.

Per questo temo che i sudafricani alla lunga potrebbero voler entrare nel sei nazioni. Volare da Londra a Cape Town solo "solo" 12 ore contro le oltre 24 per sidney o auckland...
Direi di no. Ai sudafricani, il "derby"/"classico" contro la Nuova Zelanda conta troppo per ragioni storiche.

herrsimo
Messaggi: 869
Iscritto il: 29 gen 2004, 0:00
Località: Clevedon - Bristol

Re: Scozia - Giappone

Messaggio da herrsimo » 13 ott 2019, 18:16

Secondo me se c'è una squadra che possa bypassare la rush defence del Sudafrica palla in mano e giocando al largo con precisione è il Giappone. A parte gli antipatici che fanno la haka dei maori...
Il Giappone poi dovrà essere rapido nei breakdown e in mischia chiusa e inventarsi qualche sveltina in touche.

Il Sudafrica dal canto suo dovrà stare attento a non regalare possesso con up and under e box kicks.
E dovrà fare valere la cilindrata nei breakdown e sui set pieces per causare turnovers. Prevedo anche un uso massicco delle maul come arma offensiva e richiamare aprire gli spazi nel gioco alla mano.

La vedo dura ma non disperata per i giappi.
MEMENTO MAROCUM.
NE OBLIVISCARIS NAMIBIAM, JAPONIAM ET OCEANI PACIFI INSULAS.


"being a Fijian prop is like being a Brazilian goalkeeper in football: nobody wants do that!" - Jonathan Davies

Consulente
Messaggi: 1174
Iscritto il: 21 nov 2009, 17:01

Re: Scozia - Giappone

Messaggio da Consulente » 13 ott 2019, 18:37

Arrivo un po' tardi

Per prima cosa ho visto un arbitraggio abbastanza favorevole al Giappone che, in questi mondiali, doveva passare il turno. Ma che non si azzardi a battere il SA alla prossima partita. Se per caso succedesse, vedreste l'ira di WR abbattersi su giocatori, federazione e isole.

Detto questo ,e' una squadra con un livello simile al nostro, solo che loro stanno giocando al 110% sempre, mentre noi, se va bene, arriviamo al 90% a sprazzi e quasi mai contro le grandi.
Loro hanno fatto 240 giorni di ritiro consecutivo e la maggior parte gioca nei Sunwolves, noi 4 mesi a sighiozzo e i migliori giocano all'estero.
La lezione da imparare da questo Giappone e' che anche nel Rugby e' possibile avere un collettivo che supplisce alle carenze dei singoli e che il lavoro tecnico di base paga.

Una parola a chi prevede che il SA ci sostituirebbe nel 6N: magari sara' vero, ma non dobbiamo certo esserne contenti...

Soidog
Messaggi: 800
Iscritto il: 6 feb 2017, 14:14

Re: Scozia - Giappone

Messaggio da Soidog » 13 ott 2019, 18:51

Consulente ha scritto:
13 ott 2019, 18:37
Arrivo un po' tardi

Per prima cosa ho visto un arbitraggio abbastanza favorevole al Giappone che, in questi mondiali, doveva passare il turno. Ma che non si azzardi a battere il SA alla prossima partita. Se per caso succedesse, vedreste l'ira di WR abbattersi su giocatori, federazione e isole.

Detto questo ,e' una squadra con un livello simile al nostro, solo che loro stanno giocando al 110% sempre, mentre noi, se va bene, arriviamo al 90% a sprazzi e quasi mai contro le grandi.
Loro hanno fatto 240 giorni di ritiro consecutivo e la maggior parte gioca nei Sunwolves, noi 4 mesi a sighiozzo e i migliori giocano all'estero.
La lezione da imparare da questo Giappone e' che anche nel Rugby e' possibile avere un collettivo che supplisce alle carenze dei singoli e che il lavoro tecnico di base paga.

Una parola a chi prevede che il SA ci sostituirebbe nel 6N: magari sara' vero, ma non dobbiamo certo esserne contenti...
I Giapponesi si sono preparati da anni per questo evento.
A meno di ulteriori investimenti per equiparazioni scientifiche negli avanti prima dell'entrata in vigore della nuova regola sulla residenza, il raggiungimento dei quarti nel prossimo mondiale sarà per loro difficile. Oggi sono stati molto bravi. Con il Sudafrica daranno il massimo, ma la differenza di potenza farà la differenza

Pryscot
Messaggi: 66
Iscritto il: 13 mar 2017, 21:14

Re: Scozia - Giappone

Messaggio da Pryscot » 13 ott 2019, 18:59

il Giappone ha un campionato Pro con fior di giocatori da tutto il mondo rugbistico, se il problema fosse l'equiparazione avrebbero solo da scegliere.

Rispondi

Torna a “RWC JAPAN 2019”