Politica italiana e internazionale da bar

Per discutere di qualsiasi cosa che NON riguardi il Rugby...
u1m2b3e4
Messaggi: 1357
Iscritto il: 20 mag 2008, 8:50

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da u1m2b3e4 » 6 dic 2019, 22:19

di jpr si conosce l'ambito lavorativo;
vanzane e tonione quali sono i vostri ambiti lavorativi?

tonione
Messaggi: 4480
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da tonione » 6 dic 2019, 22:32

cosa c'entrerebbe la confessione dell'ambito lavorativo con i faticosi interventi fatti nella pagina precedente-parlo per me- non lo comprendo.

te, dovresti essere un giovine, se non sbaglio, e quindi predisposto alla condivisione della sfera privata; che ambito mentale hai? cosa ti interessa? perchè domandi ad un vecchio del forum che lavoro fa?

u1m2b3e4
Messaggi: 1357
Iscritto il: 20 mag 2008, 8:50

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da u1m2b3e4 » 6 dic 2019, 22:34

visto che trattate un argomento così tecnico come il mes mi interessava sapere quali sono le competenze di base di chi ne parla.

tonione
Messaggi: 4480
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da tonione » 6 dic 2019, 22:37

allora, se valuti gli interventi non per i contenuti-comprese le citazioni e i link- ma per i titoli scolastici e professionali non dovresti mai, e ripeto mai, leggere i miei interventi.

u1m2b3e4
Messaggi: 1357
Iscritto il: 20 mag 2008, 8:50

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da u1m2b3e4 » 6 dic 2019, 22:40

ho parlato di competenze non di titoli di studio.
dalle mie parti ad esempio dei contadini si dice "scarpe grosse e cervello fino"

delle citazioni in discorsi seri diffido; vanno bene come slogan e frasi d'effetto ma in argomentazioni complesse come questa le citazioni, estrapolate dal contesto, possono essere strumentalizzate a piacere.

tonione
Messaggi: 4480
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da tonione » 6 dic 2019, 22:48

allora correggo:

allora, se valuti gli interventi non per i contenuti-comprese le citazioni e i link- ma per le competenze non dovresti mai, e ripeto mai, leggere i miei interventi.

anche da quelle degli altri si dice scarpe grosse cervello...non è questo. devi avere la capacità di leggere, fino in fondo, gli interventi e valutarli da te medesimo. se hanno un senso oppure sono stupidate. devi capire con la tua testa se funziona un'idea o no. devi approfondire, casomai avessi dubbi. così cresce la cultura generale!

u1m2b3e4
Messaggi: 1357
Iscritto il: 20 mag 2008, 8:50

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da u1m2b3e4 » 6 dic 2019, 22:50

ti ringrazio del consiglio

Garry
Messaggi: 9424
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Garry » 6 dic 2019, 22:54

Sono domande legittime, tonione.
Giusto per capire il peso da dare alle affermazioni dei diversi avventori del bar.
Il rischio è quello di dare lo stesso credito a un ingegnere e un medico che si mettono a parlare di medicina.

Poi se si riportano citazioni con tutti i riferimenti va bene, ma i giudizi personali sono un'altra cosa
A cosa serviamo, esattamente?
Il mare di Napoli pulito, quasi pulito il cielo sopra la Cina, i pesci nei canali di Venezia, Venere e Sirio che rilucono, enormi, nel cielo trasparente. La ritirata dell'uomo, con il suo strascico sontuoso di deiezioni, rinvigorisce la natura, bastano poche settimane (in termini cosmici, meno di un istante) perché Gea festeggi la nostra stasi, la nostra malattia. Impressionanti l'immediatezza e la sincerità con le quali il mondo ci sta dimostrando che può fare a meno di noi.
Michele Serra

tonione
Messaggi: 4480
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da tonione » 6 dic 2019, 22:55

rispondo a u1, grazie a te, per la possibilità.

VANZANDT
Messaggi: 3177
Iscritto il: 17 feb 2010, 16:41

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da VANZANDT » 6 dic 2019, 22:58

ho le scarpe grosse e sul punto la penso come tonione. hai bisogno degli esperti? allora delega. poi non ti lamentare. attaccati ad un carozzone e prega che dio te la mandi buona.

tonione: eurobond=unione bancaria il mes è altra cosa ... può darsi che sia propedeutico. dubito però che i paesi nordici e la germania in primis accettino l'unione bancaria. più facile che la facciano dopo averci cacciati o segregati via Mes (che forse serve a quello).
rutto sardine e mortadella. dovevo affidarmi agli esperto. ma adesso lo so. mai pù.

tonione
Messaggi: 4480
Iscritto il: 2 mar 2005, 0:00
Località: treviso

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da tonione » 6 dic 2019, 22:59

rispondo a garry; il giudizio personale, e in questo vedo che si propaga in te un certo calvisanismo protestante, è l'energia che circola in un individuo. essendo sotto giudizio come vuoi che ti risponda?

VANZANDT
Messaggi: 3177
Iscritto il: 17 feb 2010, 16:41

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da VANZANDT » 6 dic 2019, 23:00

comunque invito a provare a capire quello che riporta pippo

u1m2b3e4
Messaggi: 1357
Iscritto il: 20 mag 2008, 8:50

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da u1m2b3e4 » 6 dic 2019, 23:01

VANZANDT ha scritto:
6 dic 2019, 22:58
ho le scarpe grosse e sul punto la penso come tonione. hai bisogno degli esperti? allora delega. poi non ti lamentare. attaccati ad un carozzone e prega che dio te la mandi buona.

tonione: eurobond=unione bancaria il mes è altra cosa ... può darsi che sia propedeutico. dubito però che i paesi nordici e la germania in primis accettino l'unione bancaria. più facile che la facciano dopo averci cacciati o segregati via Mes (che forse serve a quello).
rutto sardine e mortadella. dovevo affidarmi agli esperto. ma adesso lo so. mai pù.
certo che ho bisogno degli esperti
perché se sono malato vado dal medico e non dal vicino di casa
se ho un problema legale vado dall'avvocato e non dal primo che passa per la strada

Garry
Messaggi: 9424
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da Garry » 6 dic 2019, 23:04

Chi è Pippo?
A cosa serviamo, esattamente?
Il mare di Napoli pulito, quasi pulito il cielo sopra la Cina, i pesci nei canali di Venezia, Venere e Sirio che rilucono, enormi, nel cielo trasparente. La ritirata dell'uomo, con il suo strascico sontuoso di deiezioni, rinvigorisce la natura, bastano poche settimane (in termini cosmici, meno di un istante) perché Gea festeggi la nostra stasi, la nostra malattia. Impressionanti l'immediatezza e la sincerità con le quali il mondo ci sta dimostrando che può fare a meno di noi.
Michele Serra

VANZANDT
Messaggi: 3177
Iscritto il: 17 feb 2010, 16:41

Re: Politica italiana e internazionale da bar

Messaggio da VANZANDT » 6 dic 2019, 23:05

si ma ti affidi a lui o lo interroghi sulla base delle tue esigenze e conoscenze? aumenta le tue conoscenze per mettere in difficoltà il medico o l'avvocato che sarà costretto a lavorare al meglio per te o cacciarti. capirai anche se ti ha cacciato a ragione o se hai scoperto qualche altarino. mi son spiegato.

Rispondi

Torna a “Chiamate la Neuro....”