Howley nuovo CT Italia 2020

Discussioni sulla FIR e sulle Nazionali, maggiore e giovanili

Moderatore: Emy77

Fantasyste
Messaggi: 3396
Iscritto il: 8 mag 2015, 13:21

Re: Howley nuovo CT Italia 2020

Messaggio da Fantasyste » 16 set 2019, 10:22

doublegauss ha scritto:
16 set 2019, 0:28
Man of the moment ha scritto:
15 set 2019, 20:05
Un altro paio di maniche sono le scelte, suicide, di andare in touche e non piazzare centralmente. Lì Cos sbaglia in pieno
Ammesso che siano scelte di COS e non del capitano in campo.
Mi ricordo ancora, in non so quale partita, con Tebaldi (credo fosse lui) ultra incazzato che chiedeva di piazzare...

@jaco

Ma che sistema vuoi che riesca a gestire? Quando sia i trasferimenti sia le varie destinazioni dei giocatori sono suddivise equamente tra le squadre di top12, come se i giocatori forti ci fossero in tutte...sempre e comunque. Tanto per mantenere ampio consenso (ed elargire PREMI di formazione equamente)

Fantasyste
Messaggi: 3396
Iscritto il: 8 mag 2015, 13:21

Re: Howley nuovo CT Italia 2020

Messaggio da Fantasyste » 16 set 2019, 10:25

doublegauss ha scritto:
16 set 2019, 9:19
Io credo che dovremmo distinguere fra COS come individuo e il sistema che ha portato.

A me dispiace che se ne vada, ma riconosco che come allenatore forse poteva fare di meglio (al solito, va bè che siamo al bar, ma non so se qualcuno qui dentro ha i titoli per giudicare: io no di sicuro; ma lasciamo stare). Ma secondo me è innegabile che con COS sia arrivato un metodo che è anni luce migliore di quanto si era visto prima, e cioè:
  • l'attenzione alla "fitness"; è solo con COS che non sbraghiamo più negli ultimi 20 minuti
  • la collaborazione fra federazione e franchigie; tanto per dire, COS si andava a vedere più partite possibile di Benetton e Zebre; voi ricordate che facesse lo stesso Brunel?
  • l'idea della filiera e l'arrivo di Aboud (e infatti la U20 è davvero la più forte di sempre)
Ecco, io mi auguro che tutto questo non vada disperso nel post-COS. Se poi arriva uno che è più bravo di lui a mettere la squadra in campo, tanto meglio.
Cazzate.
-Merito di ATKISON, a libro paga. Come CONSULENTE
-Andare a vederle o meno, questo sì un grande merito,bisogna vedere chi gli consigliavano di osservare poi.
-si infatti i migliori talenti di adesso sono uscite dalle prime u20 (avessero avuto il livello fitness-senza tante panze in giro per il campo- avrebbero fatto mazzi e cazzi a chiunque), che giocavano in Accademia (neanche in club...giusto per fare i paragoni)

Avatar utente
Big Lebowski
Messaggi: 3346
Iscritto il: 9 mag 2015, 8:45
Località: Thiene (VI)

Re: Howley nuovo CT Italia 2020

Messaggio da Big Lebowski » 16 set 2019, 11:55

doublegauss ha scritto:
16 set 2019, 9:19
Io credo che dovremmo distinguere fra COS come individuo e il sistema che ha portato.

A me dispiace che se ne vada, ma riconosco che come allenatore forse poteva fare di meglio (al solito, va bè che siamo al bar, ma non so se qualcuno qui dentro ha i titoli per giudicare: io no di sicuro; ma lasciamo stare). Ma secondo me è innegabile che con COS sia arrivato un metodo che è anni luce migliore di quanto si era visto prima, e cioè:
  • l'attenzione alla "fitness"; è solo con COS che non sbraghiamo più negli ultimi 20 minuti
  • la collaborazione fra federazione e franchigie; tanto per dire, COS si andava a vedere più partite possibile di Benetton e Zebre; voi ricordate che facesse lo stesso Brunel?
  • l'idea della filiera e l'arrivo di Aboud (e infatti la U20 è davvero la più forte di sempre)
Ecco, io mi auguro che tutto questo non vada disperso nel post-COS. Se poi arriva uno che è più bravo di lui a mettere la squadra in campo, tanto meglio.
Io sono fortemente d'accordo con te e credo che il successore di O'Shea potrà beneficiare del suo lavoro. Se così avverrà, come credo chiunque se lo auguri, dovremo ricordarci del percorso avviato dal tecnico irlandese.

Relativamente ai risultati. Non penso un altro tecnico avrebbe saputo fare di meglio. O'Shea si è trovato a gestire una situazione in cui il divario tra l'Italia e le altre nazionali del 6 Nazioni era troppo ampio per competere. Si è armato di pazienza e ha lavorato su elementi volti a migliorare il rendimento a lungo termine (fitness, allargamento della base, formazione). Negli ultimi due 6 nazioni siamo andati vicini a vincere contro Scozia nel 2018 e contro Irlanda e Francia nel 2019.
Mancano ancora giocatori di livello internazionale che arrivino dalla nostra filiera di formazione (perchè non dobbiamo dimenticare che molti tra i più forti nazionali sono formati all'estero) ma qualcosa si sta muovendo e prospetti interessanti sembra comincino ad arrivare. Ora bisogna consolidare e dimostrare che la strada intrapresa è quella giusta.

Rimane però l'ombra di questo addio per me inatteso e del quale sappiamo ancora troppo poco per poter emettere dei giudizi certi.

acarraro306
Messaggi: 502
Iscritto il: 9 giu 2008, 11:22
Località: Altichiero

Re: Howley nuovo CT Italia 2020

Messaggio da acarraro306 » 16 set 2019, 12:47

Big Lebowski ha scritto:
16 set 2019, 11:55

Relativamente ai risultati. Non penso un altro tecnico avrebbe saputo fare di meglio. O'Shea si è trovato a gestire una situazione in cui il divario tra l'Italia e le altre nazionali del 6 Nazioni era troppo ampio per competere. Si è armato di pazienza e ha lavorato su elementi volti a migliorare il rendimento a lungo termine (fitness, allargamento della base, formazione). Negli ultimi due 6 nazioni siamo andati vicini a vincere contro Scozia nel 2018 e contro Irlanda e Francia nel 2019.
Mancano ancora giocatori di livello internazionale che arrivino dalla nostra filiera di formazione (perchè non dobbiamo dimenticare che molti tra i più forti nazionali sono formati all'estero) ma qualcosa si sta muovendo e prospetti interessanti sembra comincino ad arrivare. Ora bisogna consolidare e dimostrare che la strada intrapresa è quella giusta.
Evidentemente il suo lavoro NON FUNZIONA.

Vorrei sommessamente ricordare che con Brunel , la Francia , Irlanda e Scozia le abbiamo battute.
Vorrei far notare che negli ultimi 6N e TM i giocatori utilizzati sono stati sempre gli stessi.
Vorrei far notare che i risultati della Under 20 sono molto legati alla quantità di atleti che giocano nei club di eccellenza/top12 , le prestazioni infatti - i numeri lo confermano - quando i ragazzi giocano in accademia le prestazioni peggiorano (e non deve essere una sorpresa) , e CoS nel bene o nel male c'entra molto poco.

Vorrei inoltre ricordare , a chi continua a parlare di "campanili da difendere" "orticelli" ed altre stupidaggini , che la dirigenza FIR da oltre 12 anni ha potuto cambiare a sua esclusiva volontà' , senza nessun tipo di confronto :
- strutture , numeri , composizione e regolamenti dei campionati
- promozioni e retrocessioni
- filiera di formazione giovanile
- Presenza e numeri di stranieri equiparazioni ecc.
- distribuzione dei fondi federali , arrivata a riservare il 91,5% per il cd "Alto Livello" , ovvero nazionali, celtiche e accademie

Si fa molto prima a dire l'unica cosa che non e' cambiata : la direzione tecnica federale

Avatar utente
doublegauss
Messaggi: 2623
Iscritto il: 15 nov 2004, 0:00
Località: Ancona

Re: Howley nuovo CT Italia 2020

Messaggio da doublegauss » 16 set 2019, 12:53

Fantasyste ha scritto:
16 set 2019, 10:25
doublegauss ha scritto:
16 set 2019, 9:19
Io credo che dovremmo distinguere fra COS come individuo e il sistema che ha portato.

A me dispiace che se ne vada, ma riconosco che come allenatore forse poteva fare di meglio (al solito, va bè che siamo al bar, ma non so se qualcuno qui dentro ha i titoli per giudicare: io no di sicuro; ma lasciamo stare). Ma secondo me è innegabile che con COS sia arrivato un metodo che è anni luce migliore di quanto si era visto prima, e cioè:
  • l'attenzione alla "fitness"; è solo con COS che non sbraghiamo più negli ultimi 20 minuti
  • la collaborazione fra federazione e franchigie; tanto per dire, COS si andava a vedere più partite possibile di Benetton e Zebre; voi ricordate che facesse lo stesso Brunel?
  • l'idea della filiera e l'arrivo di Aboud (e infatti la U20 è davvero la più forte di sempre)
Ecco, io mi auguro che tutto questo non vada disperso nel post-COS. Se poi arriva uno che è più bravo di lui a mettere la squadra in campo, tanto meglio.
Cazzate.
Probabile. Come è noto, sono un incompetente.
Fantasyste ha scritto:
16 set 2019, 10:25
-Merito di ATKISON, a libro paga. Come CONSULENTE
Che, mi pare, è stato voluto da COS. Mi sbaglio?
Fantasyste ha scritto:
16 set 2019, 10:25
-Andare a vederle o meno, questo sì un grande merito,bisogna vedere chi gli consigliavano di osservare poi.
Beh intanto andarle a vedere è un dato oggettivo e verificabile che lo mette al di sopra di Brunel. Poi: non credo che uno col CV di COS abbia bisogno di farsi dire da qualcuno chi deve guardare in giro per il campo e chi no.
Fantasyste ha scritto:
16 set 2019, 10:25
-si infatti i migliori talenti di adesso sono uscite dalle prime u20 (avessero avuto il livello fitness-senza tante panze in giro per il campo- avrebbero fatto mazzi e cazzi a chiunque), che giocavano in Accademia (neanche in club...giusto per fare i paragoni)
Questa giuro che non l'ho capita.

Mr Ian
Messaggi: 4956
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: Howley nuovo CT Italia 2020

Messaggio da Mr Ian » 16 set 2019, 13:16

A far migliorare l U20 ci voleva poco, bastava mettere un buon allenatore. I talenti emersi negli anni possono essere anche il frutto dei CdF in tutto il territorio e poi tagliati.
Quanto ai vari cambiamenti fatti dalla federazione negli, hai voglia a mescolare il brodo, ma sempre quello è...
cmq il lavoro di O Shea può essere considerato buono o cattivo, per me buono considerato il poco tempo, fatto sta che per poterlo valutare appieno sarà necessario avere un altro DoR come metro di paragone; ma abbiamo capito che in federazione le mani in pasta le devono avere in pochi,....
mi piacerebbe sapere sulla base di quali valutazioni hanno scelto Howley, chi saranno mai sti scienziati..

Soidog
Messaggi: 1264
Iscritto il: 6 feb 2017, 14:14

Re: Howley nuovo CT Italia 2020

Messaggio da Soidog » 16 set 2019, 13:22

Il nuovo C.T. si ritroverà in una situazione decisamente migliore rispetto all'inizio del mandato di O'Shea. Allora le franchigie erano molto meno performanti e l'Under 20 lanciava pochi talenti.
Immagino che la Federazione lavorerà per attirare eleggibili di alto livello, continuando lo scouting sugli Italians. Al VI Nazioni 2021 Ioane sarà potenzialmente eleggibile, un giocatore di quel livello tra i trequarti non lo abbiamo mai avuto da quando siamo entrati nel torneo. Prima sì

oldprussians
Messaggi: 5580
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: Howley nuovo CT Italia 2020

Messaggio da oldprussians » 16 set 2019, 13:38

La Cosa più strana di tutto di questa faccenda e questo:

Se COS e destinato and andarsene, lo staff e i giocatori già lo sanno.

Se e tutto una fantasia giornalistica o COS va come DOR, lo staff e i giocatori già lo sanno.

In tutti i casi il silenzio stampa no aiuta tanto le domande le faranno lo stesso..

Garry
Messaggi: 12804
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Howley nuovo CT Italia 2020

Messaggio da Garry » 16 set 2019, 13:43

acarraro306 ha scritto:
16 set 2019, 12:47
Big Lebowski ha scritto:
16 set 2019, 11:55

Relativamente ai risultati. Non penso un altro tecnico avrebbe saputo fare di meglio...
Vorrei far notare che i risultati della Under 20 sono molto legati alla quantità di atleti che giocano nei club di eccellenza/top12 ...
Senza volere hai indicato uno dei risultati migliori, o uno dei pochi risultati positivi già misurabili oggi.
È aumentato il numero di nazionali U20 che giocano al massimo livello italiano. Alcuni hanno addirittura esordito in Pro14 quando ancora dovevano disputare il loro ultimo mondiale U20.
Questo è sotto gli occhi di tutti. È chiaro che i nazionali Under devono poter giocare al più alto livello possibile e non potendo essere promossi in Top12 con l’accademia la misura del loro livello è data dal fatto che riescono a distinguersi anche il Top12
"La vera bontà dell'uomo si può manifestare in tutta purezza e libertà solo nei confronti di chi non rappresenta alcuna forza.
Il vero esame morale dell'umanità, l'esame fondamentale (posto così in profondità da sfuggire al nostro sguardo), è il suo rapporto con coloro che sono alla sua mercé: gli animali. E qui sta il fondamentale fallimento dell'uomo, tanto fondamentale che da esso derivano tutti gli altri" (Milan Kundera)

Garry
Messaggi: 12804
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Howley nuovo CT Italia 2020

Messaggio da Garry » 16 set 2019, 13:44

oldprussians ha scritto:
16 set 2019, 13:38
La Cosa più strana di tutto di questa faccenda e questo:

Se COS e destinato and andarsene, lo staff e i giocatori già lo sanno.

Se e tutto una fantasia giornalistica o COS va come DOR, lo staff e i giocatori già lo sanno.

In tutti i casi il silenzio stampa no aiuta tanto le domande le faranno lo stesso..
È come è successo come per Venter. Il silenzio è un’imbarazzata conferma
"La vera bontà dell'uomo si può manifestare in tutta purezza e libertà solo nei confronti di chi non rappresenta alcuna forza.
Il vero esame morale dell'umanità, l'esame fondamentale (posto così in profondità da sfuggire al nostro sguardo), è il suo rapporto con coloro che sono alla sua mercé: gli animali. E qui sta il fondamentale fallimento dell'uomo, tanto fondamentale che da esso derivano tutti gli altri" (Milan Kundera)

Garry
Messaggi: 12804
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Howley nuovo CT Italia 2020

Messaggio da Garry » 16 set 2019, 13:47

Fossi Gavazzi, però, vorrei sapere chi è la gola profonda. Un consigliere federale?
"La vera bontà dell'uomo si può manifestare in tutta purezza e libertà solo nei confronti di chi non rappresenta alcuna forza.
Il vero esame morale dell'umanità, l'esame fondamentale (posto così in profondità da sfuggire al nostro sguardo), è il suo rapporto con coloro che sono alla sua mercé: gli animali. E qui sta il fondamentale fallimento dell'uomo, tanto fondamentale che da esso derivano tutti gli altri" (Milan Kundera)

oldprussians
Messaggi: 5580
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: Howley nuovo CT Italia 2020

Messaggio da oldprussians » 16 set 2019, 14:03

Infatti... In altre organizzazioni lo avrebbero fatto fuori subito

Thed
Messaggi: 536
Iscritto il: 9 gen 2003, 0:00

Re: Howley nuovo CT Italia 2020

Messaggio da Thed » 16 set 2019, 14:22

acarraro306 ha scritto:
16 set 2019, 12:47

Vorrei sommessamente ricordare che con Brunel , la Francia , Irlanda e Scozia le abbiamo battute.
Che ha avuto il merito di arrivare dopo Mallet e ne ha raccolto il frutto mettendoci del suo, poco stando a sentire chi quelle partite le giocava..

Aironifan
Messaggi: 1133
Iscritto il: 12 feb 2012, 10:46

Re: Howley nuovo CT Italia 2020

Messaggio da Aironifan » 16 set 2019, 15:25

Io sono a lutto, per questa notizia. :cry:
COS, mito!

oldprussians
Messaggi: 5580
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: Howley nuovo CT Italia 2020

Messaggio da oldprussians » 16 set 2019, 16:15

https://www.rugbymeet.com/it/news/nazio ... 17AZHk3JhA

Ma nessuno gli ha fatto la domanda?

Rispondi

Torna a “La Federazione e la Nazionale”