Ciao a tutti

Sei un nuovo utente? Presentati!
Rispondi
BARRY JOHN
Messaggi: 5
Iscritto il: 15 gen 2020, 21:07

Ciao a tutti

Messaggio da BARRY JOHN » 15 gen 2020, 21:20

Ciao a tutti,
sono un arbitro prossimo al pensionamento per limiti d'età. Seguo il forum già da alcuni anni ed ho avuto modo di apprezzare, in questo arco di tempo, la passione e la competenza di molti dei vostri interventi. A presto e cari saluti a tutti,

Avatar utente
Hap
Messaggi: 6686
Iscritto il: 3 feb 2010, 16:49

Re: Ciao a tutti

Messaggio da Hap » 16 gen 2020, 7:54

Ciao e benvenuto!
Agli amici che compaiono dagli abissi di internet solo quando l'Italia le prende, gustando il momento con rara intensità: grazie.
Grazie.
Grazie perché mi avete fatto capire il senso di tutti quei video porno in cui i mariti si sollazzano vedendo la moglie soddisfatta da un estraneo.

Avatar utente
quaros
Messaggi: 567
Iscritto il: 23 lug 2018, 7:55

Re: Ciao a tutti

Messaggio da quaros » 16 gen 2020, 8:38

Benvenuto!

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21223
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Ciao a tutti

Messaggio da jpr williams » 16 gen 2020, 12:53

A me basta leggere il tuo nickname per essere felice del tuo arrivo fra noi. :<3
Per festeggiare il tuo ingresso ti dedico questa, magari te la ricordi :P
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

BARRY JOHN
Messaggi: 5
Iscritto il: 15 gen 2020, 21:07

Re: Ciao a tutti

Messaggio da BARRY JOHN » 16 gen 2020, 20:01

Grazie Jpr,

il piacere è tutto mio: vedere quel Galles giocare poi… Di Barry John ricordo soprattutto 3 cose: il fisico assolutamente normale, direi quasi minuto anche per gli standard di allora (del resto neppure grandissimi giocatori come JJ Williams, Phil Bennet, Gareth Edwards, Mike Gibson e … JPR Williams, appunto, erano dei colossi); l’assoluta padronanza dei fondamentali (correva sempre con il pallone a 2 mani); una visione di gioco, indi una grande intelligenza tattica, straordinaria. Ricordo un’intervista al leggendario Carwyn James nella quale diceva che Barry John rivoluzionò il modo di giocare del mediano d’apertura. Fu talmente innovativa la sua interpretazione del ruolo da lasciare di stucco anche l’esigentissimo e super competente pubblico neozelandese nel Tour che i Lions fecero nel 1971, in Nuova Zelanda appunto (quello delle 2 vittorie contro gli AB). Scusate, come primo intervento sono andato un po’ lungo. Cari saluti a tutti,

BJ

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21223
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Ciao a tutti

Messaggio da jpr williams » 17 gen 2020, 10:42

BARRY JOHN ha scritto:
16 gen 2020, 20:01
Barry John rivoluzionò il modo di giocare del mediano d’apertura. Fu talmente innovativa la sua interpretazione del ruolo da lasciare di stucco anche l’esigentissimo e super competente pubblico neozelandese nel Tour che i Lions fecero nel 1971, in Nuova Zelanda appunto (quello delle 2 vittorie contro gli AB).
Verissimo.
Del resto quel Galles rivoluzionò l'intero gioco del rugby. Ad esempio JPR cambiò definitivamente l'idea allora piuttosto statica del fullback inteso come giocatore prettamente difensivo e poco votato all'attacco e l'estremo moderno nasce fondamentalmente con lui.
Gareth Edwards, poi, per me è il più forte rugbysta di tutti i tempi. E non lo dico perchè era un "mio collega" di ruolo.
BARRY JOHN ha scritto:
16 gen 2020, 20:01
Scusate, come primo intervento sono andato un po’ lungo.
Non lo dire nemmeno per scherzo. Io qua sono il gestore della baracca e quando gli argomenti sono questi uno può scrivere anche la divina commedia :P
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Rispondi

Torna a “Salve! Mi presento...”